HOME PAGE tassi di interesseaggiungi iaconet.com ai tuoi preferiti

imposta iaconet.com come pagina iniziale

Cerca nel sito nel web
 Iaconet.com home | mappa del sito | mutui online | finanziamenti online | covered warrant | glossario finanza | guida ai prestiti

tassi di interesse
  indice generale lezioni
  introduzione ai tassi
 struttura e scadenza
  teorie: tradizionale
  ... premio e rischio
  ... segmentazione
  prime verifiche
  diff. breve e lungo
  mercati azionari
  frofitti & società
  mercati alternativi
  debito & azioni
  cambio tasso sconto
  verif. econometriche
  applicazioni pratiche
  mercati USA 76 / 92

La variazione del costo del denaro al rialzo o ribasso e reazione dei mercati azionari



La rilevanza del tasso d'interesse per l'andamento del mercato azionario dipende innanzitutto dalla sua natura di variabile chiave nei modelli teorici di formazione dei corsi azionari; ci si trova di fronte in primo luogo ad un impatto diretto sul valore attuale degli utili attesi, che viene penalizzato ( avvantaggiato ) da un rialzo ( riduzione ) del livello dei tassi d'interesse.
In secondo luogo è l'entità degli utili attesi stessi che può essere influenzata, in considerazione del fatto che il livello dei tassi influisce sulla struttura di costo dell'impresa. Non va tralasciato inoltre l'elemento aspettative;
infatti la variabile tasso d'interesse informa il mercato sia sulla politica economica (tassi a breve), che sulla fiducia assegnata a quella politica ( tassi a lungo ).
Tutto questo, unito al fatto che è una delle poche variabili il cui valore è continuamente rilevato, fa dei tassi d'interesse un elemento chiave nella formazione delle attese del mercato.
Presentiamo subito alcune evidenze intuitive sulle relazioni tra le variazioni del livello del tasso d'interesse e l'andamento del mercato azionario.
Osservando i dati riportati nelle sottostanti Tabelle si osserva che dopo le brusche cadute dei tassi d'interesse si è assistito in genere ad un recupero dell'indice di mercato. Ogni volta che i tassi a breve hanno perso più di venti punti percentuali nell'arco di dodici mesi, la borsa ha registrato un consistente aumento del prezzo delle azioni. E ogni volta che i tassi a lungo sono scesi del dieci per cento, sempre nell'arco di un anno, i titoli hanno recuperato molto bene.


Relazione tra Tassi di interesse a breve e mercato azionario

Variazione dei tassi T-Bill a tre mesi Performance media dello S&P 500
Superiore al 50%6,60%
da 30 a 50%1,20%
da 15 a 30%7,10%
da 10 a 15%0,40%
da 5 a 10%4,80%
da 0 a 5%7,20%
da 0 a -5%6,80%
da -5 a -10%8,70%
da -10 a -20%18,40%
da -20 a -40%18,20%
Inferiore a -40%29,50%
Tasso di variazione annuo dei tassi d'interesse dei T-Bill a tre mesi come anticipatore della performance dell'indice S&P 500 nei dodici mesi successivi.


Relazione tra Tassi d'interesse a lungo e mercato azionario

Rendimenti delle obbligazioni con rating massimo (AAA) Performance media dello S&P 500
Superiore al 20%2,30%
da 12,5 a 20%10,80%
da 7,5 a 12,5%8,60%
da 0 a 7,5%5,00%
da 0 a - 5%11,00%
da -5 a -10%10,00%
Inferiore a -10%24,70%
Tasso di variazione annuo dei rendimenti obbligazionari AAA con scadenza ventennale come anticipatore della performance dell'indice S&P 500 nei dodici mesi successivi.



lezione precedente | lezione successiva

iaconet.com® è un marchio registrato Copyright . Tutti i diritti sono riservati.
Per info: e-mail  Leggi le nostre note legali & condizioni di utilizzo  Sede legale in caltanissetta ( Italy )