HOME PAGE tassi di interesseaggiungi iaconet.com ai tuoi preferiti

imposta iaconet.com come pagina iniziale

Cerca nel sito nel web
 Iaconet.com home | mappa del sito | mutui online | finanziamenti online | covered warrant | glossario finanza | guida ai prestiti

tassi di interesse
  indice generale lezioni
  introduzione ai tassi
  struttura e scadenza
  teorie: tradizionale
  ... premio e rischio
  ... segmentazione
  prime verifiche
  diff. breve e lungo
  mercati azionari
  frofitti & società
  mercati alternativi
  debito & azioni
  cambio tasso sconto
  verif. econometriche
  applicazioni pratiche
  mercati USA 76 / 92

La teoria del premio a rischio nei tassi di interesse
Relazione del rischio tra prestito a breve e lungo termine



Dopo aver descritto la teoria delle aspettative come una formulazione che spiega l'andamento dei tassi a lungo termine in funzione dell'andamento atteso dei futuri tassi a breve termine, si ritiene utile fornire una breve sintesi delle ragioni che dal punto di vista teorico possono giustificare la presenza di un premio per il rischio costante o variabile nel tempo.
Questo contraddice parzialmente la terza ipotesi della teoria tradizionale delle aspettative, in quanto afferma che questa perfetta sostituibilità tra i titoli non esiste di per sè, ma può essere ottenuta attraverso il pagamento di un premio.
Le formulazioni più semplici considerano un premio dipendente dalla scadenza dello strumento finanziario; una tra le teorie più note di questo genere è certamente quella di Hicks 1°: ...a parità di altri fattori, chi si impegna in un prestito a lungo termine si pone in una situazione più rischiosa...; ma ci sono alcuni individui (o imprese) per i quali questo non è valido, poiché sono già impegnati per lunghe scadenze ...
Queste persone vorranno coprire le loro future forniture di materie prime e avranno quindi una forte propensione a prendere a prestito a lungo termine, propensione che non sembra esserci per l'altro lato del mercato...
Il mercato a lungo termine avrà una certa debolezza da un lato, il che offre un'opportunità per la speculazione... Lo speculatore opererà nel mercato a lungo termine solamente se si attende di guadagnare a sufficienza per bilanciare il rischio in cui incorre... I tassi attesi a lungo termine dovranno essere superiori ai tassi d'interessi attesi a breve.


La spiegazione si fonda sulla propensione alla liquidità degli operatori, i quali richiederebbero un premio per rinunciare alla disponibilità di fondi proporzionale al periodo di tempo che li separa dal rimborso (teoria del premio per la liquidità).
Se l'investitore è incerto su quale sarà il futuro tasso d'interesse, non si vorrà impegnare per lungo tempo per non sacrificare delle potenziali possibilità di guadagno; al contrario preferirà mantenere liquida la sua posizione, per poter decidere successivamente.
Questo comportamento potrà essere modificato solo se il prestatore di breve periodo sarà indotto a superare la sua innata propensione per la liquidità, precisamente attraverso un premio per l'investimento a lungo termine.
Queste affermazioni trovano un forte supporto da molteplici fonti diverse; riportiamo ad esempio un commento dell'illustre Irving Fisher 2°: Esiste un gap tra il normale tasso a lungo termine ed il normale tasso a breve; il secondo sta in media al di sotto del primo, di un ammontare che può farsi risalire in parte alle preoccupazioni e agli inconvenienti in cui incorre chi prende a prestito dovendo continuamente rinnovare gli impegni a breve termine, ed in parte per una maggiore libertà di manovra, o facilità di disimpegno senza perdite, che il prestito a breve consente al prestatore.



lezione precedente | lezione successiva

iaconet.com® è un marchio registrato Copyright . Tutti i diritti sono riservati.
Per info: e-mail  Leggi le nostre note legali & condizioni di utilizzo  Sede legale in caltanissetta ( Italy )