HOME PAGE analisi tecnica avanzata aggiungi iaconet.com ai tuoi preferiti

imposta iaconet.com come pagina iniziale

Cerca nel sito nel web
 Iaconet.com |  assicurazioni | mutui online | prestiti online | covered warrant | glossario finanza |    



analisi tecnica di basetecnica di base
  Indice corsi & lezioni
  Home tecnica avanzata
  grafici e figure
  le tendenze in analisi
  i grafici in analisi
  trend e congestione
  la tendenza avanzata
  la congestione avanzata
  gli indicatori in analisi
  indicatori di tendenza
  utilizzo degli indicatori
  la forza relativa
  lettura forza relativa
  coefficienti alfa & beta
  calcolo coefficente beta
  calcola coeffic. beta 2
  calcolo coefficiente alfa

Analisi tecnica avanzata di borsa : interpretazione e lettura
del calcolo della forza relativa tra titolo ed indice o fra indici



Interpretazione e lettura della forza relativa: come detto nella lezione precedente, la forza relativa pu essere calcolata anche su due singoli titoli. In tal caso la funzione della rilevazione solo quella di mettere in evidenza le risultanze del confronto. Di solito, per, lo scopo di questo tipo di analisi quello di osservare la performance di un titolo rispetto a un indice oppure di un indice di settore rispetto all'indice generale. In tal caso, dall'analisi si possono trarre anche considerazioni sull'evoluzione della tendenza del titolo o dell'indice di settore.
A tal fine, esemplificando su un confronto tra indice di settore e indice generale, si supponga di calcolare sia sull'indice di settore che sui valori di forza relativa una media mobile di ampiezza adeguata alle proprie esigenze.



Applichiamo, quindi, le seguenti regole interpretative :
1) se l'indice di settore e la forza relativa si trovano notevolmente al disopra delle rispettive medie mobili il trend ascendente ma necessita di una correzione;
2) se l'indice di settore e la forza relativa si trovano sopra le rispettive medie mobili, senza eccesso, la situazione favorevole ad acquisti di titoli del settore;
3) se l'indice di settore si trova sopra la media mobile mentre la forza relativa scende sotto la propria, questo un segnale di allarme;
4) se l'indice di settore e la forza relativa si trovano notevolmente al disotto delle rispettive medie mobili il trend in discesa ma prevedibile un rimbalzo;
5) se l'indice di settore e la forza relativa si trovano sotto le rispettive medie mobili, senza eccesso, il trend negativo;
6) se l'indice di settore si trova sotto la media mobile mentre la forza relativa sale sopra la propria, questo un segnale di possibile inversione al rialzo.
Bench le regole sopra indicate non pretendano di essere interpretate con rigore meccanico, un primo criterio generale quello di considerare come segnale di intervento il contemporaneo incrocio, nella stessa direzione, dell'indice di settore e della forza relativa con le rispettive medie mobili. Analogamente, un secondo criterio di interpretazione quello di considerare in situazione di eccesso (ipercomprato o ipervenduto) quei settori che, unitamente alla corrispondente forza relativa, si trovano a una distanza significativa dalla corrispondente media mobile.






Cerca nel sito nel web
iaconet.com un marchio registrato Copyright . Tutti i diritti sono riservati.
Per info: e-mail  Leggi le nostre note legali & condizioni di utilizzo  Sede legale in caltanissetta ( Italy )