HOME PAGE teoria di elliotaggiungi iaconet.com ai tuoi preferiti

imposta iaconet.com come pagina iniziale

Cerca nel sito nel web
iaconet.com | mappa del sito | mutui online | prestiti online | covered warrant | glossario finanza |    

teoria di elliotteoria di elliot
  indice corsi & lezioni
  home page elliot
  base della teoria
  sviluppo della teoria
  ciclo completo elliot
  input al ribasso
  tre regole di elliot
  tre principi di elliot
  estensione delle onde
  analisi onde di elliot
  impulso onde di elliot
  la prima onda
  la seconda onda
  la terza onda
  la quarta onda
  la quinta onda
  correzione onda A
  correzione onda B
  correzione onda C
  patterns correttivi
  correzione zig - zags
  correzione flats
  triangoli correttivi
  double / triple threes

Impulso al ribasso dei mercati nella teoria di elliot


Da quanto in precedenza esposto dovrebbe risultare abbastanza chiaro che un IMPULSO è composto da CINQUE ONDE, mentre una CORREZIONE è composta da TRE ONDE, indipendentemente dal fatto che il mercato sia in fase toro od orso.
Osservate, nella figura del ciclo completo, che la (1) da inizio a tutto il movimento della parte destra dell'immagine e cioè la parte correttiva: è un impulso composto di 5 sotto onde con la sua correzione, come nella figura sottostante dove si vede il dettaglio.
Se ne deduce che 5 onde da sole non esauriscono mai una correzione, ma ci si deve aspettare ancora una continuazione del movimento e che l'unico caso di ripresa del bull trend, dopo 5 onde ribassiste, lo abbiamo solo dopo le cinque onde di (c) di un (a)(b)(c) completo oppure, nel caso di correzioni di grado maggiore, dopo la quinta di una quinta di C di un [A][B][C] completo ( confronta, nella figura del ciclo completo, i fine movimenti correttivi di (c) e [C] ).


input al ribasso
Insistiamo sul fatto che l'impulso si distingue dalla correzione dal numero di onde di cui è composto ( l'impulso 5 onde e la correzione 3 onde ), in quanto ogni movimento di qualsiasi grado diverrà interpretabile sulla base di questo elemento.
Le 5 onde quindi indicheranno sempre, per definizione, la direzione del movimento principale del loro grado e, da verificare in itinere, anche di eventuali gradi maggiori.
Tutta la base delle modalità operative che utilizza la teoria di elliot, si fonda sul riconoscimento di questa distinzione.



lezione precedente | lezione successiva

iaconet.com® è un marchio registrato Copyright . Tutti i diritti sono riservati.
Per info: e-mail  Leggi le nostre note legali & condizioni di utilizzo  Sede legale in caltanissetta ( Italy )