HOME PAGE teoria di elliot aggiungi iaconet.com ai tuoi preferiti

imposta iaconet.com come pagina iniziale

Cerca nel sito nel web
 iaconet.com |  mappa del sito | mutui online | prestiti online | covered warrant | glossario finanza |    

teoria di elliotteoria di elliot
  indice corsi & lezioni
  home page elliot
  base della teoria
  sviluppo della teoria
  ciclo completo elliot
  input al ribasso
  tre regole di elliot
  tre principi di elliot
  estensione delle onde
  analisi onde di elliot
  impulso onde di elliot
  la prima onda
  la seconda onda
  la terza onda
  la quarta onda
  la quinta onda
  correzione onda A
  correzione onda B
  correzione onda C
  patterns correttivi
  correzione zig - zags
  correzione flats
  triangoli correttivi
  double / triple threes

L'intero ciclo grafico della teoria di Elliot



Dopo avere visto un primo sviluppo del modello di base, proviamo ad osservare come questo si sviluppi ulteriormente, diventando ancora una volta un se stesso più grande.
Nella figura sottostante osserviamo che le 8 onde che compongono i primi due movimenti [1] e [2] sono il primo modello sviluppato.
Anche qui è stata assegnata una nuova numerazione per distinguerne il grado maggiore rispetto al ciclo precedente.
Quello che definiamo ciclo completo del mercato è in realtà, come abbiamo già visto in precedenza, una nuova onda 1 e 2 di un ciclo di grado ancora maggiore. I gradi identificati da Elliott sono stati 9, da poche ore ad un ciclo di 200 anni.
Finalmente, dopo aver aspettato che il modello si sviluppasse quanto necessario, si osserva che è possibile suddividere questo ciclo completo in due parti: la parte di sinistra è il trend principale, un impulso composto di CINQUE grandi onde [1], [2], [3,] [4], [5], e la parte di destra è la correzione composta di TRE grandi onde [a], [b], [c], il trend secondario.
Le onde 1, 3, 5 di qualsiasi grado sono onde impulsive, quindi anche quelle che compongono la [a] oppure la [c] nella parte destra del ciclo, quella correttiva.
Le onde 2, 4 di qualsiasi grado sono onde correttive delle onde 1 e 3, quindi anche quelle che compongono la [a] oppure la [c] nella correzione del ciclo.
Le onde correttive conterranno al loro interno una struttura del tipo ABC a tre onde, ad esclusione dei triangoli oppure delle correzioni complesse contraddistinte da X che vedremo in seguito.

teoria elliot

Tralasciamo i formalismi relativi alla numerazione dei singoli gradi, ritenendola superflua rispetto all'essenziale e completa introiezione del modello, al quale potrà essere data una identificazione del grado secondo la propria preferenza. Si consiglia solamente di utilizzare grafici con time frame diversi sui quali verranno riportati le risultanze dei time frame più piccoli a quelli più grandi, facendo un uso di numeri e lettere di colore diverso per ogni grado analizzato, in modo tale che sia facilmente riconoscibile a colpo d'occhio il "labelled", ovvero la marchiatura di ogni singolo grado.
Questa modalità risulta estremamente efficace nella veloce attività intraday, quando si utilizzano almeno tre grafici per tre gradi di ciclo diversi.



lezione precedente - sviluppo base | lezione successiva - input al ribasso

iaconet.com® è un marchio registrato Copyright . Tutti i diritti sono riservati.
Per info: e-mail  Leggi le nostre note legali & condizioni di utilizzo  Sede legale in caltanissetta ( Italy )